ULTIM’ORA / GRAVISSIMO / UN ALTRO INCENDIO DOLOSO DISTRUGGE DUE OASI PROTETTE A TORRE COLIMENA

| 3 settembre 2016 | 0 Comments

di Federica Greco______

Un brutto incendio , da questa mattina fino a qualche minuto fa, ha devastato parecchi ettari della nostra macchia mediterranea nelle zone di Torre Colimena, marina sita tra Lecce e Taranto.

I focolai erano certamente più di uno, date le colonne di fumo che i bagnanti hanno avvistato e come si può vedere dalla foto.

Per la grande entità dell’incendio si sono alzati due canadair che hanno cercato di contenere e spegnere l’incendio, che ha distrutto la palude delle Saline e quella del Conte, ormai oasi naturali e zone protette , poiché svernano i fenicotteri.

L’eccessivo fumo e il probabile pericolo ha costretto i bagnanti ad allontanarsi dal posto, tanto che i Carabinieri hanno bloccato la strada tra Torre Lapillo e Torre Colimena per arrestare l’accesso alla zona.

Rimane tutta la rabbia impotente per quest’ altro incendio doloso, che distrugge il nostro patrimonio naturale.

L’ APPROFONDIMENTO nei nostri articoli del 4 e del 12 agosto scorso

http://www.leccecronaca.it/index.php/2016/08/04/l-emergenza-incendi-continua-a-leccecronaca-it-parla-il-vicecomandante-provinciale-dei-vigili-del-fuoco-l-ingegner-angelo-miglietta-lamenta-l-inadeguatezza-delle-risorse-e-l-insufficiente-c/

http://www.leccecronaca.it/index.php/2016/08/12/ci-risiamo-e-sempre-peggio-ritorna-l-emergenza-incendi-tutti-dolosi-nel-salento-un-altra-devastazione-del-nostro-patrimonio-naturale-senza-che-nessuno-riesca-a-fare-qualcosa-prima/

Category: Cronaca

Lascia un commento