IL CENTRO STORICO DI LECCE CITTA’ PASSATO AL SETACCIO DAI CARABINIERI IN UN’ OPERAZIONE ANTIDROGA. UN ARRESTO E UNA DENUNCIA – reportage fotografico

| 29 settembre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Dal primo pomeriggio di ieri, fino a tarda sera, c’è stata ieri un’operazione antidroga condotta dai Carabinieri della Compagnia di Lecce e del Nucleo Investigativo, anche con l’ ausilio di cani addestrati, nel centro storico, in particolare nei pressi di via Duca degli Abruzzi e vico De Argenteris, spesso teatro di problemi di microcriminalità legati alla presenza di extracomunitari senza fissa dimora che si sostentano con lo spaccio di stupefacente per il mercato locale.

L’ attenzione dei militari si è concentrata su di un giovane di origine africana, Mussa Colley, 22 anni, ripreso dalle telcamere mentre iniziava a spacciare.

Fermato, ha cercato di scappare correndo verso il vicino viale Lo Rè, e impossessandosi di una bici sottratta ad un passante, ma ha fatto comunque poca strada.

Al termine della perquisizione, gli sono stati trovati addosso cento grammi di marijuana, confezionati in duecento dosi, una somma di denaro di piccolo taglio relativa alla vendita delle prime dosi e documenti verosimilmente falsi.

Nel corso dell’operazione antidroga, i controlli sono stati estesi ad altre abitazioni del centro storico ed in una di queste, occupata da un cittadino leccese agli arresti domiciliari, è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente.

Category: Cronaca

Lascia un commento