LECCE / “Cerco un salto di categoria, con il giallorosso addosso”, COSI’ PARLO’ BOMBER CATURANO

| 6 Ottobre 2016 | 0 Comments

di Francesco Giannetta ______

Un inizio di campionato da top player per l’attaccante Salvatore Caturano. Il bomber, in prestito dal Bari, ha realizzato otto gol in sette partite, una ogni settantuno minuti giocati e fornito due assist ai compagni. Oltre ai gol e agli assist ha però collezionato anche quattro ammonizioni in soli 570 minuti giocati nel girone C di Lega Pro. Ma la punta centrale giallorossa è convinta, la diffida non lo condizionerà. In testa alla classifica marcatori e in testa al campionato, ma Caturano dimostra umiltà riconoscendo il merito di tutto questo a compagni, mister e società:  “E’ una bella soddisfazione essere in testa alla classifica marcatori, anche se ci tengo a specificare che se sto facendo quello che sto facendo il merito è della società, del mister e dei miei compagni che mi stanno mettendo nelle condizioni di fare bene. Il mio record di marcature è di 18 reti a Melfi, anche se quest’anno sono partito più forte. Per un attaccante il gol è tutto, come ho detto due settimane fa, io cerco sempre di migliorarmi e andare oltre anche se mantengo i piedi per terra. Incontreremo una Vibonese in difficoltà? Sulla carta è un avversario meno forte di noi, ma io ricordo perfettamente la gara dello scorso anno con la Lupa Castelli Romani. Non bisogna mai sottovalutare l’avversario, andremo li con la giusta mentalità. Primo posto in classifica? Il calendario non è mai semplice, cercheremo di tenerci stretta questa posizione, dovremo stare sereni, ma sempre con la mentalità vincente. Già quattro ammonizioni? Non mi era mai capitato prima di prendere quattro ammonizioni in sette partite. Di sicuro il fatto di essere diffidato non mi condizionerà, non mi tirerò indietro in qualsiasi momento della gara. Il mio auspicio è quello di fare un salto di categoria, ma lo voglio fare con i colori giallorossi addosso.”

Category: Sport

Lascia un commento