LECCE-VIRTUS FRANCAVILLA / IL POST PARTITA / SI SCATENA “HULK” GIUSEPPE TORROMINO, E I GIALLOROSSI VOLANO AL PRIMO POSTO IN CLASSIFICA DA SOLI

| 17 ottobre 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci______

Ci voleva l’esplosione di “Hulk” Torromino per dare una svolta a questa stagione: la tripletta personale firmata domenica al Via del Mare contro il Francavilla regala il primo posto al Lecce.

Cade rumorosamente il Foggia contro la Juve Stabia con un pesante quattro a uno che condanna i satanelli al secondo posto, a meno tre dalla nuova capolista salentina a quota ventitré punti.

La partita- Tanti i segnali positivi da parte della squadra; Padalino ha scelto di puntare sul giovane Tsonev che si è messo in mostra per una dose di sicurezza ed eleganza inaspettata.

Il centrocampo ha giocato un ruolo fondamentale ai fini della vittoria grazie alla brillantezza e lucidità di Mancosu, metronomo impeccabile e dotato di “piedi buoni” in grado di innescare in maniera efficace gli attaccanti.

Prestazione super per Torromino che, come già detto, ha sfoggiato un tris di assi che sanno di “risveglio” per un attaccante che pareva essere in un certo senso scarico lì davanti. Le continue prestazioni maiuscole del compagno di reparto Caturano, spesso e volentieri micidiale sotto rete, avrebbero potuto spegnere la “fame” sotto porta di Torromino, a secco prima di domenica da diverse giornate.

Dopo il match contro la Virtus Francavilla, il Lecce si gode il primo posto in solitaria e sa di poter contare su un organico di livello assoluto per la categoria, con giocatori che sanno compensarsi a vicenda e, sopratutto, non si abbattono di fronte a “giornate no” come quella contro la Vibonese.

Category: Sport

Lascia un commento