LECCE / PROCEDE ALLA GRANDE LA PREVENDITA PER IL DERBY CONTRO IL FOGGIA, TORROMINO “L’atmosfera del nostro stadio mi esalta”

| 28 ottobre 2016 | 0 Comments

di Francesco Giannetta ______

Siamo a venerdì e il posticipo di lunedì contro il Foggia è sempre più vicino. Padalino allena i suoi con continuità a Martignano, in vista di quella che potrebbe essere la partita più attesa della stagione, se non altro la più attesa tra le mura amiche del “Via del Mare”.

A proposito di “Via del Mare”, dopo la notizia tanto attesa della riapertura della Curva Sud, la prevendita dei tagliandi per l’undicesima giornata contro i cugini foggiani ha subito un’impennata.

I biglietti venduti per la gara di lunedì hanno superato quota 4.000 unità, Curva Nord e Tribuna Est sono già esaurite mentre per la Curva Sud sono stati strappati più di 300 biglietti. Oltre 500 invece quelli venduti per il settore ospiti.

Gara importante e clima tipico dei derby, questo è quello che si aspetta Torromino dal match contro il Foggia, squadra che affronta per la prima volta in carriera: “Lunedì sarà la prima volta che affronterò il Foggia nella mia carriera. Conosco Sarno e Padovan, che sono stati miei compagni rispettivamente nell’Entella e nel Crotone. Dall’aria che si respira si capisce che questa è una partita sentita. E’ una gara importante, come tutte le altre, i punti in palio sono sempre tre, anche se è un derby e l’atmosfera sarà diversa. Dovremo cercare di portare a casa la vittoria per mantenere il primato. Rabbia dopo Catania? Rabbia no, è rimasta la consapevolezza che in ogni gara dobbiamo dimostrare di essere il Lecce. Non è stata fatta una brutta partita, secondo me, siamo stati penalizzati dagli episodi, ma abbiamo capito la lezione. La gara di lunedì non potrà essere determinante visto che siamo solo all’11^ giornata. Certamente vincere per tutte e due le squadre rappresenterebbe una prova di forza e maturità, che darebbe ulteriore fiducia e passo per continuare. Delle 7 reti che ho realizzato 6 sono state messo a segno al Via del Mare. Sicuramente l’atmosfera del nostro stadio mi esalta. Sicuramente sarà uno spettacolo giocare in una cornice di pubblico come si preannuncia il nostro stadio. I nostri tifosi saranno la nostra forza, è una cosa bella che proprio non c’entra nulla con la Lega Pro.”

Category: Sport

Lascia un commento