‘PIU’ BENZINA GRATIS PER TUTTI’, CAUSA GUASTO TECNICO, MA UN GIOVANE LECCESE SI BECCA UNA DENUNCIA A PIEDE LIBERO PER FURTO AGGRAVATO IN CONCORSO

| 5 novembre 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Fare rifornimento di benzina, senza pagare, un sogno! Ed è successo veramente ieri pomeriggio a Frigole, dove, a causa di un guasto, la pompa di un impianto automatico dava il carburante senza dover inserire le banconote.

La pacchia è durata due ore, dalle 16.30 alle 18.30 circa. Non uno degli ‘utilizzatori’ ha pensato di segnalare l’ accaduto, anzi, qualcuno di loro, con grande senso civico, non c’è che dire, ha chiamato amici e parenti, esortandoli ad approfittarne.

Per questo si trovava là, un giovane leccese di 31 anni, come egli stesso ha raccontato agli agenti della Polizia di Stato, che lo hanno sorpreso intento a riempire una tanica da quaranta litri.

Già, perché dopo due ore il proprietario dell’ impianto se ne è accorto, e ha chiamato il 113.

Il danno per lui ammonta a oltre mille e cento litri, fra benzina e gasolio, ‘regalati’.

Tanti, i beneficiati…Ma…Per il codice penale, quello che avevano fatto si chiama ‘furto aggravato in concorso’, questa l’ accusa della denuncia a carico del giovane sorpreso con la tanica piena in mano. Ma anche gli altri avranno probabilmente una serie di guai, perché dalla Questura fanno sapere che si sono messi a identificarli e a ricercarli.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento