PROVERBIO SALENTINO DI OGGI MERCOLEDI’ 16 NOVEMBRE

| 16 novembre 2016 | 0 Comments

LE FENESCIE TE LU PAISE TENENU SEMPRE LE RICCHIE TISE.
Le finestre del paese hanno sempre le orecchie tese.
Ed in un passo del NFIERNU del noto poeta dialettale cavallinese Giuseppe De Dominis, in arte Capitan Black, proprio questo concetto viene così esplicitato.

Ohimmé, quantu se nganna ci se crite,
ca nu se ppura mai se faci male!
Porta le ricchie e sente ogne parite
porta la ucca e pparla ogne scrasciale.

Sopratutto nelle piccole comunità, dove ci si sente come una grande famiglia, c’è una grande attenzione gli uni per gli altri, una sorta di controllo sociale che mette all’indice e penalizza, chi esce fuori dalle norme che la comunità si dà.
Questo se da una parte tranquillizza, perché ognuno sa di poter contare sugli altri, certamente penalizza quegli spiriti liberi che amano sperimentare e portarsi al di là delle norme e degli steccati.

Category: Costume e società

Lascia un commento