ATTI PERSECUTORI NEI CONFRONTI DELLA EX MOGLIE, SCATTA L’ ARRESTO PER UN UOMO DI LECCE

| 7 Dicembre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Linea dura dell’ autorità giudiziaria contro i molestatori che insistono nei loro atti persecutori nei confronti del partner che non vuole proseguire la relazione.

Dopo il caso che abbiamo raccontato ieri, e che per la prima volta riguardava una coppia omosessuale

http://www.leccecronaca.it/index.php/2016/12/06/perseguita-il-suo-lui-arrestato-un-giovane-leccese-applicate-anche-alle-coppie-omosessuali-le-norme-anti-stalking/

oggi un altro arresto, a Lecce, per lo stesso motivo.

Riguarda un uomo di 54 anni (come è noto, la legge in questi casi vieta di pubblicare, a sua tutela, ogni elemento che possa portare all’ identificazione della vittima), al quale sono stati concessi i domiciliari.

Era stato già raggiunto nel maggio scorso da una diffida del Questore, ma in questi mesi ha continuato a molestare la ex moglie.

Infatti in più di un’ occasione si è appostato nei pressi della sua abitazione; ha tentato di entrarvi, anche cercando di sfondare la porta; in auto, ha fatto manovre spericolate, per terrorizzarla, mentre era a piedi, mettendo a rischio l’ incolumità anche dei malcapitati passanti; l’ ha minacciata di morte; le ha preannunciato atti autolesionistici, per indurla a compassione.

Così oggi per lui è scattato l’ arresto.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento