LA PUGLIA ULTIMA NEL GRADIMENTO DEI CITTADINI PER LA SANITA’, E AGLI ULTIMI POSTI PER EFFICIENZA. UN ISTITUTO DI RILEVAZIONI AUTOREVOLE ED INDIPENDENTE HA DIFFUSO ALLA STAMPA DATI SU CUI IL NOSTRO ASSESSORE AVREBBE DI CHE MEDITARE. SE CE NE FOSSE UNO VERO

| 4 Gennaio 2017 | 0 Comments

(Rdl)______La Demoskopica, gruppo italiano per le ricerche di opinione e di mercato, ha diffuso oggi alla stampa i risultati della sua annuale rilevazione sullo ‘stato di salute’ del sistema sanitario nazionale, regione per regione. Il Piemonte è in testa per efficienza, la Calabria la peggiore; la Puglia è al terzultimo posto per efficienza, e all’ ultimo per gradimento dei cittadini.

Un altro dato, generale, è allarmante: nel 2016,  circa dieci milioni di Italiani, pari al 17,6%, hanno rinunciato a curarsi per le lunghe liste di attesa o perché, non fidandosi del sistema sanitario della regione di residenza, non hanno potuto affrontare i costi necessari per curarsi altrove.

In totale, poco meno di una famiglia su due (47,1%) in Italia ha rinunciato a curarsi nel 2016.

Gli indicatori su cui l’ istituto ha elaborato l’ inchiesta sono sette: soddisfazione sui servizi sanitari, mobilità attiva, mobilità passiva, spesa sanitaria, famiglie impoverite a causa di spese sanitarie, spese legali per liti da contenzioso e da sentenze sfavorevoli, costi della politica.

Sono tutte del Sud, infine, le regioni che contraddistinguono l’area dell’inefficienza sanitaria: Sardegna (277,9 punti), Basilicata (272,1 punti), Abruzzo (269,1 punti) e Campania (259,3 punti). Nelle ultime tre postazioni delle realtà sanitarie più “malate” si posizionano Puglia (243,3 punti), Sicilia (234,5 punti) e Calabria (223,8 punti).

Soddisfazione: i sistemi più apprezzati sono in Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta ed Emilia Romagna. Sul versante opposto, il minor livello di soddisfazione, pari mediamente al 16%, si registra in Molise (28,4 punti), Campania (27,7 punti) e Puglia (14,7 punti). ______

L’ APPROFONDIMENTO nel nostro articolo del 10 novembre scorso

http://www.leccecronaca.it/index.php/2016/11/10/una-seconda-domanda-per-michele-emiliano-presidente-ma-come-e-perche-lei-fa-pure-l-assessore-alla-sanita-ci-faccia-capire-per-favore/

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento