DOPO MESI DI ESTENUANTI TRATTATIVE, SU DESIGNAZIONE DI RAFFAELE FITTO, IL CENTRO DESTRA HA SCELTO FINALMENTE IL SUO CANDIDATO UNITARIO. E’ UN GIORNALISTA ISCRITTO AL MOVIMENTO CINQUE STELLE

| 5 Gennaio 2017 | 0 Comments

(g.p.)______Su agenzie di stampa, e profili personali sui social network, circola ormai da diverse ore il nome di Mauro Giliberti, 38 anni, giornalista Rai per i servizi di Porta a Porta di Bruno Vespa, ex direttore di Telerama, come prossimo candidato a sindaco di Lecce della coalizione di Centro Destra, almeno, al momento, sicuramente di Forza Italia e Cor.

L’ ufficializzazione è annunciata per domani.

Al suo nome, da esterno,  sono arrivati in maniera unitaria Raffaele Fitto, Adriana Poli Bortone e l’attuale primo cittadino di Lecce, Paolo Perrone, insieme alla dirigenza di Forza Italia tra cui l’ editore televisivo – politico Paolo Pagliaro, che l’ ha proposto per primo.

C’è stato l’ accordo, anche per evitare una probabile rottura interna alla coalizione, divisa tra il sindaco uscente, che avrebbe voluto indicare alla guida della città il cognato Saverio Congedo, e i Conservatori e Riformisti, che hanno puntato in prima battuta sul parlamentare Roberto Marti.

L’ ha spuntata la mediazione – imposizione di Raffaele Fitto, determinato a tenere unite le diverse anime del centro destra.

Politicamente, Mauro Giliberti (memorabili alcune sue interviste – comizio, da ottima ‘spalla’ a Raffaele Fitto, negli anni scorsi, su Telerama, quando era ministro) è ritenuto vicino appunto al leader dei Conservatori e riformisti.

Però….

leccecronaca.it ha scoperto che in realtà è un iscritto al Movimento Cinque Stelle, meetup “Salentini uniti con Beppe Grillo”, dal 2013…

https://www.meetup.com/it-IT/salentini-uniti/members/69680552/?op=&memberId=69680552

Insomma, avrebbe dovuto contendere a Fabio Valente, designato il mese scorso dagli attivisti leccesi pentastellati, la nomination…

Invece, si ritrova ora ad essere candidato di Forza Italia e dei Conservatori e Riformisti, di nuovo alleati, nel centro – destra, grazie alla geniale trovata del suo vecchio, primo amore Raffaele Fitto.

 

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento