DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 9 gennaio 2017 | 0 Comments

ITALIA______
ROMA – I Carabinieri hanno arrestato un uomo di 33 anni che ha lasciato il figlio di tre chiuso in auto al gelo della notte per andare a giocare in un slot Club. È accaduto a Ostia, l’uomo residente nela capitale e originario di Vibo Valentia, è stato rintracciato intorno alle 4:00. A dare l’allarme è stato il piccolo stesso, attirando l’attenzione di una pattuglia in transito. Soccorso dal 118, il bimbo sta bene ed è stato affidato alla madre.

ITALIA______
ROMA – Drammatico fatto di sangue ieri pomeriggio a Roma, quando con un’azione fulminea, durata in tutto pochi secondi, unn uomo e’ entrato nella basilica di Santa Maria Maggiore e ha aggredito con un coccio di bottiglia due sacerdoti, il sacrestano e il padre superiore, sfregiandoli al volto. Ha tentato poi la fuga, ma e’ stato bloccato poco dopo dai carabinieri. E’ originario della provincia di Frosinone e, secondo i primi accertamenti, potrebbe soffrire di disturbi psichici. Uno dei religiosi feriti, il responsabile della sacrestia, e’ grave, ma non sarebbe in pericolo di vita. Entrambi sono stati portati in ospedale.

MONDO______
GERUSALEMME – Attacco terroristico a Gerualemme. Un camion guidato da un palestinese è piombato su un gruppo di soldati su una delle strade principali, Armon Hanatziv. La polizia israeliana, che ha subito parlato di attentato terroristico, ha reso noto che l’autista ha travolto e ucciso almeno quattro persone e poi è stato ‘neutralizzato’. Oltre alle quattro vittime, tre donne ed un uomo, tutti ventenni, altre tredici persone sono rimaste ferite, di cui tre in modo grave. L’attacco, con una modalità simile a quelle di Nizza e Berlino, ha colpito un viale affollato. “Il terrorista proveniva da Alar Street, ha visto un gruppo di persone che scendevano dall’autobus lungo il viale, e secondo la nostra ricostruzione al momento ha accelerato e li ha travolti”, ha dichiarato la portavoce della polizia di Gerusalemme, Galit Ziv, secondo quanto riporta il sito Ynet.

Category: Costume e società, Cronaca, Politica

Lascia un commento