banner ad

“Lasciate sui davanzali briciole di biscotti e molliche di pane…”. UN APPELLO IN SOCCORSO DEGLI UCCELLI MIGRATORI CHE QUEST’ ANNO FUGGONO DAL SALENTO MARTORIATO DAL FREDDO ANOMALO

| 19 gennaio 2017 | 0 Comments

(f.g.)______Il grande freddo, anomalo per intensità e durata, sulla Puglia, sta facendo allontanare centinaia di specie di uccelli migratori, che viaggiano per migliaia e migliaia di chilometri dall’ Est Europa al Sud Africa, e si fermano nei nostri territori per alcune settimane, soprattutto nelle zone umide del Salento.

In questi giorni,  sono soprattutto tordi, pettirossi e merli, che viaggiano verso il continente africano, dove rimangono la maggior parte della loro esistenza, con lunghe soste però da noi, nelle zone umide delle province di Lecce, Brindisi e Taranto, dove stanno più o meno bene, a parte la piaga barbarica dei cacciatori.

E, in questi giorni, il freddo, che li spinge a ripartire subito.

Ecco quello che ha dichiarato ieri l’ ornitologo Cristiano Liuzzi: “Due raccomandazioni. Rivolgetevi a un centro di recupero, se vi imbattete in un animale ferito o denutrito. E soprattutto lasciare sui davanzali briciole di dolci e di biscotti, molliche di pane. Per i poveri uccelli martoriati dal freddo e dalla fame possono garantire la salvezza”.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad