banner ad

60 ANNI FA A ROMA VENIVA FIRMATO IL PRIMO TRATTATO EUROPEO. TRA QUESTI SIGNORI VI ERA ANCHE UN EX NAZIONAL-SOCIALISTA

| 25 marzo 2017 | 1 Comment

g.m.______ 60 anni fa, il 25 marzo 1957 a Roma viene firmato primo trattato europeo dal nostro Presidente del Consiglio Antonio Segni,  dal Cancelliere Tedesco Konrad Adenauer, e dal Prof. Walter Hallstein. Una curiosità, chi è questo signore? Hallstein era un Nazional-Socialista, il oltre ad aver fatto parte di diverse associazioni volute dal regime hitleriano dal 1942 al 44 , fu volontario nella Wehrmacht, diventando lougotenente e inviato nella Francia del Nord, dove la Wehrmacht non ebbe certo la mano leggera, non che gli angloamericani nelle città tedesche ed italiane siano stati da meno. Nel ’44 venne catturato e portato negli Stati Uniti, dove rimase in un campo di prigionia fino al 1946, incontrando vari funzionari dei servizi USA, che ottennero la sua ‘conversione-abiura’ e l’impegno a collaborare.
In quella sede furono gettate le basi di quella che sarebbe diventata l’attuale Comunità Europea, non una federazioni di popoli, ma un grande mercato finanziario a disposizione di burocrati e speculatori.
Certo è curioso che, non dico gli europei, ma gli americani abbiano permesso ad un ex nazista di stare a quel tavolo, di quali interessi era portatore Hallstein?
Guardando L’Europa che oggi abbiamo, non è difficile farsi un’idea.

 

Category: Cultura

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Antonio De Giorgi ha detto:

    Se è per questo la Russi e l’America fecero a gara per accaparrarsi gli scienziati Nazisti, che sono stati quelli che poi gli hanno permesso andare sulla luna.

Lascia un commento

banner ad
banner ad