banner ad

NUOVO ARRESTO PER ‘IL RE DELLE SLOT’

| 31 marzo 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Nuovi guai giudiziari per Salvatore De Lorenzis,  49 anni, di Racale, detto ‘stuppata’, imprenditore ritenuto il “re” delle slot machine.

Era già stato coinvolto due anni, insieme ai tre fratelli, in un’ inchiesta della Procura della Repubblica di Lecce che lo accusava di far parte di una banda che truccava le macchinette e le imponeva ai locali

Adesso l’ accusa è di fare parte di un’ organizzazione in rapporti con la criminalità organizzata, in particolare con cosche della Ndrangheta. Ieri, su ordinanze del gip della Procura della Repubblica di Potenza, sono state sequestrate sette società e ci sono stati diciannove arresti in tutta Italia, fra i quali appunto Salvatore De Lorenzis, posto poi ai domiciliari,  per “associazione a delinquere transnazionale finalizzata alla raccolta illecita del gioco d’azzardo e della frode fiscale“.

L’ imprenditore di Racale, ex marito della showgirl Carolina Marconi, per anni alla ribalta anche della cronaca rosa, si è detto estraneo alla vicenda e anzi ha aggiunto di non conoscere nessuno delle altre persone convolte nella nuova inchiesta.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad