UN ARRESTO PER FURTO DI PNEUMATICI NELLA ZONA INDUSTRIALE, E UNA DENUNCIA A NARDO’ PER UN TELEFONINO / BLITZ ANTIDROGA DEI CARABINIERI NEL CENTRO STORICO / BREVI DI NERA

| 7 Aprile 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Lecce. Questa notte è stato compiuto un furto nella zona industriale di Lecce ai danni dell’ azienda CML di pneumatici per mezzi agricoli. Ne sono stati rubati circa duecento, per un valore di circa 40.000 euro. Il bottino sarebbe stato più ingente, se non fossero intervenute alcune Volanti della Polizia di Stato, che hanno coatretto i ladri a interrompere la razzia e a dileguarsi con un camion su cui avevano caricato la refurtiva.

Gli agenti sono arrivati in un’ azienda limitrofa a quella presa di mira dei ladri, dove era stata segnalata la presenza di una persona sospetta. Era un dipendente della stessa.

Secondo l’ accusa, per cui è stato arrestato, è il complice, che ha permesso il furto dei ladri, facendoli passare attraverso le recinzioni fra le due aziende con un buco opportunamente creato.

Si tratta di Giovanni Conte, 24 anni, di Cerignola.

 

Nardò. Un uomo di 42 anni è stato denunciato a piede libero per furto. Nove giorni fa, ha sottratto un iPhone poggiato sul bancomat da una signora mentre effettuava un prelievo. E’ stato identificato dagli agenti del commissariato della Polizia di Stato attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Ha ammesso le proprie responsabilità di fronte all’ evidenza, e ha restituito l’ apparecchio rubato.

 

Lecce. Tre giovani extracomunitari originari del Gambia sono stati arrestati per spaccio e portati in carcere ieri sera dai Carabinieri, intervenuti nella zona di via Benedetto Cairoli, nel centro storico. Sono stati fermati nel cortile del Convitto Palmieri e trovati in possesso di venticinque grammi di marijuana e 27 di hashish. All’ arrivo dei militari, fuggi fuggi di tanti ragazzi leccesi che si trovavano nei dintorni per comprare la droga. Uno di essi è stato fermato e identificato.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento