banner ad
banner ad

UN ALTRO DISASTRO COMBINATO DAL MOSTRO

| 26 ottobre 2017 | 0 Comments

(e.l.)______Sono ventuno le persone indagate per tutta una serie di reati riconducibili al disastro ambientale, rinviate oggi a giudizio dalla Procura della Repubblica di Taranto, al termine delle indagini sulla gravina di Leucaspide, a Statte.

Sono i componenti della famiglia Riva, proprietari dell’ Ilva, e dirigenti dello stabilimento.

La zona, già da anni al centro da anni di polemiche per un deposito di materiali radioattivi, risulta deturpata anche dall’ Ilva, responsabile, secondo l’ accusa, di discariche abusive, alte anche trenta metri, e alte altrettanto, di rifiuti pericolosi, che, con tempo, sono ovviamente penetrati nell’ aria e nei terreni circostanti.

Da un settimana, sulle risultanze di uno studio specifico (nella foto) il sindaco Franco Andrioli ha emanato un’ ordinanza di divieto di pascolo e coltivazioni nelle campagne.

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad