FERMATI ALL’ ALBA DI QUESTA MATTINA I PRESUNTI AUTORI DEL PESTAGGIO DI PORTO CESAREO DI UNA SETTIMANA FA

| 5 dicembre 2017 | 0 Comments

di Emanuele Lezzi______

Nella notte del 30 novembre scorso, a Porto Cesareo, un giovane di 33 anni fu aggredito da tre persone, che lo minacciarono con una pistola e lo picchiarono selvaggiamente con una mazza da ferro (nella foto), tanto da rendere necessario il suo ricovero nell’ ospedale di Copertino, in prognosi riservata. Le indagini per individuare gli aggressori e capire il motivo dell’ esplosione di tale assurda violenza scattarono immediatamente.

All’ alba di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Campi Salentina e della Tenenza di Copertino, su provvedimento firmato dal pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Lecce Roberta Licci, hanno fermato tre persone ritenute gli autori dell’aggressione, con le accuse di lesioni personali aggravate, sequestro di persone, tortura, minacce e violenza privata, e porto abusivo di arma da fuoco.

Si tratta di Lorenzo Cagnazzo, 27 anni, di Porto Cesareo; Maikol Pagliara, 27 anni, di Arnesano; e Kevin Soffiatti, 19 anni, di Porto Cesareo (dall’ alto in basso nelle foto).

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento