BRINDISI, MORTO AL PRONTO SOCCORSO, DOPO DIECI ORE SU UNA BARELLA. INDAGA LA MAGISTRATURA

| 24 dicembre 2017 | 0 Comments

(e.l.)______

Stava bene di salute, senza problemi. Un pensionato brindisino di 70 anni però lunedì scorso si è sentito male, e alle 10 del mattino è stato portato dai famigliari al pronto soccorso dell’ ospedale ‘Perrino’ con dolori al torace.

 

E’ rimasto dieci ore su una barella, senza essere ricoverato. E’ morto alle 22.

Perché non è stato portato in un reparto specializzato e sottoposto a cure? Poteva essere salvato? E qual è la causa del decesso?

Dopo un esposto dei famigliari del pensionato, lo stabilirà la magistratura, che ha notificato quale atto dovuto un’ informazione di garanzia ai tre medici presenti nella circostanza e ha nominato tre consulenti per valutare la loro condotta.

Oggi l’ autopsia.

Per conoscere le decisioni della Procura della Repubblica ci vorranno alcuni mesi.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento