CALCIOMERCATO LECCE/ SI CHIUDE LA FINESTRA DI GENNAIO, MERCATO INTELLIGENTE PER I GIALLOROSSI

| 1 Febbraio 2018 | 0 Comments

di Laura Ricci____

Si è chiusa ieri la finestra di mercato di gennaio, il cosiddetto “mercato di riparazione” in cui le società si muovono in ottica di modellamento della rosa alla luce di buona parte del campionato disputato.

Il mercato del Lecce- Visti i risultati e la coesione del gruppo, la società giallorossa non era tenuta a rimaneggiare in maniera troppo profonda la squadra. Così è stato in uscita con l’unica cessione a titolo definitivo di Drudi al Trapani.

Diverse invece le mosse in entrata: proprio dalla società granata è arrivato l’ex Matteo Legittimo, che torna dunque a contribuire alla causa giallorossa.

Il colpo piazzato nel reparto offensivo porta il nome di Andrea Saraniti, punta centrale classe ’88 prelevata dalla Virtus Francavilla che conta nove goal all’attivo in venti presenze di questa stagione. Il giocatore sarà importante sotto rete per dare una valida alternativa a Liverani nella scelta offensiva tra  Caturano, Di Piazza e Torromino che già rappresentano delle armi affilatissime da usare.

Mossa intelligente anche quella del giovane Andrea Tabanelli (classe ’90), comprato dal Trapani e preziosissimo in quanto trequartista di ruolo, quello che manca al Lecce nonostante i vari Tsonev, Pacilli, Costa Ferreira e Mancosu che si sono adattati a turno in maniera positiva alle spalle delle punte. Avere però tra le fila un giocatore di ruolo risulterà determinante.

L’ultimo innesto di questa finestra di calciomercato è Ransford Selasi, centrocampista nato nel 1996 acquistato dal Lecce tra le fila del Pescara con la formula del prestito con diritto di opzione.

La società giallorossa si è mossa dunque con intelligenza, portando in giallorosso giocatori utili in ogni reparto e funzionali al modulo di gioco dell’allenatore. Rinforzi mirati e studiati; è proprio quello che ci voleva per una squadra che detiene il comando della classifica da ormai diverse settimane e non vuole assolutamente perderlo.

 

Category: Sport

Lascia un commento