IL “salasso” DELLE IMPOSTE LOCALI

| 20 Febbraio 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Secondo i dati forniti in mattinata dalla Uil, nel corso del 2017 una famiglia leccese di medio tipo ha pagato 1.900 euro di tasse locali, fra Irpef, Imu, Tasi e Tari.

Per quanto, sempre nella media, sia un cifra complessiva inferiore a quella delle altre province pugliesi, si tratta di “Un salasso non indifferente”, secondo il segretario generale della Uil di Lecce, Salvatore Giannetto, per il quale “la via da percorrere per un fisco meno gravoso e più equo è ancora lunga e non priva di ostacoli”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Politica

Lascia un commento