LECCE-PAGANESE DOMANI DOMENICA ORE 17.30 / A UN PASSO DALLA FESTA: AL VIA DEL MARE IN VENTITREMILA SPINGERANNO I GIALLOROSSI VERSO IL RITORNO IN SERIE B

| 28 Aprile 2018 | 0 Comments

di Laura Ricci______

Un intero popolo freme alla vigilia di quello che potrebbe essere il giorno, a distanza di sei anni, del ritorno nelle serie che contano e del saluto a limbo della serie C che ha tenuti intrappolati i giallorossi per troppo, troppo tempo beffandoli di volta in volta in fase play off.

Liverani, l’uomo della provvidenza, si ritrova sul piatto d’argento la partita della risalita: la vittoria per due a uno ottenuta dal Trapani nella scorsa giornata contro il Catania ha fatto sì che i rossoblù perdessero quel tanto di terreno che basta da regalare il match point al Lecce.

Per la vittoria matematica del campionato e il ritorno in Serie B, i giallorossi dovranno “semplicemente” vincere. In caso di pareggio o di sconfitta, anche le dirette avversarie Catania e Trapani dovranno avere lo stesso risultato finale per avere la matematica promozione.

Insomma, bisogna vincere.

Il caso ha voluto che teatro dell’incontro decisivo sarà proprio il Via del Mare: aumentata la capienza dello stadio per l’occasione, saranno ventitremila cuori giallorossi a spingere i propri idoli verso la vittoria e verso la Serie B.

L’entusiasmo è alle stelle, ma fino al fischio finale del direttore di gara bisognerà tenere i piedi ben saldati per terra.

Ecco i ventisei convocati da mister Liverani: 

1 Chironi
2 Riccardi
3 Di Matteo
4 Mancosu
5 Cosenza
6 Arrigoni
8 Costa Ferreira
9 Di Piazza
10 Lepore
11 Pacilli
12 Vicino
13 Valeri
14 Megelaitis
15 Marino
16 Tabanelli
18 Caturano
20 Dubickas
21 Tsonev
22 Perucchini
23 Ciancio
25 Gambardella
29 Armellino
30 Persano
34 Legittimo
35 Saraniti
40 Selasi

L’avversario- La squadra da battere sarà la Paganese di mister De Sanzio; l’impresa non sarà così semplice visto che la formazione di Pagani lotta disperatamente per uscire in extremis dalla zona play-out e di non rischiare le penne.

Con trentadue punti, la Paganese si trova al terzultimo posto a quattro punti dalla Fidelis Andria e a sette punti dalla posizione-salvezza del Bisceglie.

 

Category: Sport

Lascia un commento