ULTIME DI CRONACA NERA IN BREVE

| 27 giugno 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Una bambina di sette anni che vagava sola nel parco di via Balsamo a Lecce è stata notata e segnalata ieri sera ai Carabinieri da alcuni passanti. Quando sono arrivati i militari, hanno appurato che era stata temporaneamente affidata dai genitori al nonno paterno, rintracciato poco dopo in una sala giochi e denunciato a piede libero per abbandono di minori. La piccola è stata riportata a casa da suo padre.

 

Scoperto il responsabile del furto avvenuto l’ altra  notte all’ interno della sala conferenze della Parrocchia ‘Cuore Immacolato di Maria’ in via Ungaretti a Casarano. Ieri pomeriggio i carabinieri hanno trovato tutta la refurtiva – due casse acustiche, un mixer audio e una macchina fotografica – in casa di un uomo di 43 anni del paese, denunciato a piede libero.

 

A seguito dell’ intervento dei Carabinieri in zona ‘Capone’, fra Castrì e Vernole, dove era ancora in corso un Rave Party con la presenza di circa cinquecento partecipanti su di un terreno agricolo, il cui proprietario era all’ oscuro di tutto, come già riferito, trenta persone erano state denunciate a piede libero per il reato di “invasione di terreno”. Elevate anche sei multe, per un totale di 5.500 euro. Ieri mattina sono stati identificati e denunciati altri dieci giovani, residenti in varie regioni italiane. L’ area è stata sgomberata, tutta l’ attrezzatura posta sotto sequestro (nella foto, uno dei mezzi utilizzati dagli organizzatori).

Category: Cronaca

Lascia un commento