IN CARCERE PER STALKING CONTINUATO

| 29 luglio 2018 | 0 Comments

(e.l.)_______Già agli arresti domiciliari per lo stesso reato, maltrattamenti contro famigliari, Giovanni Perdicchia, 44 anni, di Specchia, questa mattina è stato portato in carcere a Borgo San Nicola a Lecce.

Secondo il provvedimento della magistratura, e le indagini degli inquirenti, anche in questi ultimi mesi ha continuato a perseguitare in vario modo la ex moglie, fra l’ altro sui social, e facendole bruciare l’ auto.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento