banner ad

“Heeey…”…E DONALD TRUMP SBRIGO’ LA PRATICA IN DUE MINUTI. ANCHE MENO

| 29 agosto 2018 | 0 Comments

(g.p.)______Contravvenendo ad ataviche regole di riservatezza del suo mestiere (per dirne una: mai un nome del suoi amanti politici sfuggì dalle labbra della mitica Moana Pozzi, figurarsi i dettagli), la pornostar americana Stormy Daniels, 39 anni, non solo dice il peccatore, ma pure il peccato, infrangendo così anche ogni umano rispetto.

Il peccatore, è Donald Trump, presidente degli Stati Uniti d’ America, 72 anni, che nel 2006, quando era un semplice, per quanto potente, uomo di affari, si concesse con lei una “scappatella” in un hotel di Lake Tahoe, nel Nevada, e che pure poi, due anni fa, le aveva fatto avere la bellezza di 130.000 dollari, per ‘comprare’ il suo silenzio, su quella “scappatella”, soldi sprecati, evidentemente.

Il peccato, è quanto Stormy Daniels ha raccontato ieri al prestigioso mensile internazionale di moda e costume Vogue.

Diciamo subito che il povero Donald in versione amante focoso non ci fa una bella figura, anzi…Ecco come la Daniels ha descritto l’ incontro: “Si era avvicinato a me perché era morbosamente incuriosito dal mondo del porno. Gli uomini d’affari amano parlarne e lui faceva ottime domande. Una volta in camera entrò in bagno e poi uscì in mutande e camicia. Aveva un atteggiamento della serie ‘Heeey … Io avrei voluto roteare gli occhi.

Sarà durato due minuti, se sono generosa. È stato sesso con una persona normale che è durato due minuti, a essere generosa. Quanti dettagli puoi davvero avere in circa due minuti?

In seguito provò a richiamarmi, ed io e le mie amiche ridemmo a lungo di lui”.

 

 

Category: Cronaca, Gossip, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad