banner ad
banner ad

GENITORI TARANTINI SUL PIEDE DI GUERRA, MICIDIALE GAS RADON NELLE SCUOLE DEI FIGLI AL QUARTIERE TAMBURI OLTRE I LIMITI. MA DA DOVE SARA’ VENUTO MAI?!?

| 11 settembre 2018 | 1 Comment

(Rdl)______

Il direttore regionale dell’Agenzia per la protezione ambientale, Vito Bruno, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione, nel commentare la notizia diffusasi in mattinata, dei tecnici Arpa al lavoro per rilevare la presenza di gas radon all’ interno di aule scolastiche del quartiere Tamburi di Taranto, a ridosso dello stabilimento dell’ Ilva, oltre i limiti massimi di tollerabilità previsti dalla legge:”ci sono casi in cui i superamenti sono piuttosto significativi, in particolare in otto aule, e altri dove il superamento sussiste ma non è altrettanto significativo. Comunque il superamento prevede interventi finalizzati al risanamento”.

Le operazioni sono state seguite con comprensibile apprensione, in un’ assemblea spontanea davanti la scuola, dai genitori dei bambini che frequentano quegli edifici: “Noi ci chiediamo  cosa hanno respirato i nostri figli lo scorso anno scolastico, l’entità del danno, e se esistono metodi di precauzione”, ha dichiarato Celeste Fortunato, portavoce del movimento ‘Tamburi Combattenti’.

Nel pomeriggio, i genitori si sono spostati in Comune (nella foto) “per pretendere risposte immediate da parte del sindaco in merito alla concentrazione di gas randon rilevata presso le scuole del quartiere Tamburi”.

Il sindaco Rinaldo Melucci li ha liquidati in cinque secondi, rassicurandoli: “Stiamo lavorando per voi”.

Per nulla rassicurati, i genitori in serata aspettano ancora di essere ricevuti dal sindaco.

Il radon è un gas radioattivo che si forma dal decadimento alfadel radio, generato a sua volta dal decadimento alfa dell’uranio. Polonio e bismutosono i prodotti, estremamente tossici, del decadimento radioattivo del radon.

Il radon è un gas molto pesante, pericoloso per la salute umana se inalato in quantità significative.

Uno dei principali fattori di rischio del radon è legato al fatto che, accumulandosi all’interno di terreni o abitazioni, genera tumori rapidamente mortali.______

LA RICERCA nel nostro articolo di questa mattina

http://www.leccecronaca.it/index.php/2018/09/11/il-mostro-continuera-ad-avvelenare-e-ad-uccidere-e-allora-il-consigliere-comunale-tarantino-massimo-battista-senza-di-senza-se-e-senza-ma-sbatte-la-porta-il-m5s-ha-tradito/

 

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Fiorella Bionda - tramite Facebook ha detto:

    Ma chi sa da dove e’venuto. Con la SALUBRE ARIA CHE ABBIAMO SEMBRA DIFFICILE CAPIRE !!! (La colpa e’sempre quella!!! )

Lascia un commento

banner ad
banner ad