banner ad

IN ATTESA CHE CHI DI DOVERE PROVVEDA

| 17 settembre 2018 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Il presidente dell’ associazione Sportello dei Diritti Giovanni D’Agata ci manda il seguente comunicato______

Vecchia pineta di San Cataldo di Lecce. I volontari la ripuliscono e nessuno dell’amministrazione passa a ritirare i rifiuti. Lo “Sportello dei Diritti”: non si sprechi il lavoro degli ambientalisti e si sgomberi prontamente l’area.

 

Volontari ambientalisti del territorio hanno provveduto alla bonifica della pineta di San Cataldo di Lecce a ridosso della Darsena, e tutto quello che hanno raccolto lo hanno depositato ordinatamente in più punti avendo comunicato preventivamente all’amministrazione comunale quanto avrebbero fatto. Una bella notizia il cui epilogo, però, è stato il mancato passaggio al ritiro del comune e della Monteco che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani nel capoluogo salentino.

Proprio in questi giorni, dunque, le associazioni impegnate si sono rivolte allo “Sportello dei Diritti”, pur avendo sollecitato l’amministrazione, i vigili urbani e l’azienda appaltatrice che non ha ancora provveduto nella semplice opera richiesta.

Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, questi atti di civiltà ed il lavoro degli ambientalisti non possono essere sprecati. Si intervenga, quindi, prontamente a sgomberare l’area che merita la massima attenzione essendo, fra l’altro, uno degli ultimi polmoni verdi nella marina leccese a ridosso del centro abitato.

 

Category: Cronaca, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad