TRE ARRESTI PER L’AGGUATO DI COPERTINO

| 3 ottobre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Rapidi sviluppi riguardo il violento agguato a pregiudicato, assalito in casa, di ieri.

I Carabinieri hanno arrestato tre persone, con le accuse di tentato omicidio in concorso, lesioni personali aggravate e detenzione di armi.

Si tratta di Bruno Guida, 42 anni, di Leverano; Peppino Vadacca, 44 anni, di Carmiano; e Matteo Nicoli, 22 anni, di Carmiano.

Si trovano ora in carcere.

Ulteriori particolari sulla brillante operazione investigativa sono attesi in giornata.______

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 13.15:

La conoscenza particolare del territorio ha permesso ai comandanti della tenenza di Copertino, il maresciallo Salvatore Giannuzzi, e della stazione di Carmiano, maresciallo Gabriele Luperto, di risalire subito ai presunti responsabili dell’ agguato, dopo aver visionato le immagini delle telecamere di video sorveglianza presenti in zona.

Anche se non erano del tutto chiare, comunque contenevano elementi preziosi per gli investigatori.

Il presunto movente è da ricercarsi  in questioni legate alla droga.

Le indagini sono ancora in corso: si cerca il quarto uomo degli assalitori.

A tutti i militari che hanno operato ed ai loro comandanti è arrivato il plauso del Comandante Provinciale dei carabinieri di Lecce, colonnello Giampaolo Zanchi, che si è complimentate con loro per la brillante operazione condotta, la sagacia investigativa evidenziata, e la professionalità e rapidità di intervento dimostrate.______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri

VIOLENTO AGGUATO A PREGIUDICATO, ASSALITO IN CASA

 

Category: Cronaca

Lascia un commento