DUE INCIDENTI DISTINTI, UNO STRADALE, UNO DOMESTICO, CAUSANO DUE MORTI IN POCHE ORE AD ARADEO

| 31 dicembre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______L’ultimo giorno dell’ anno fa registrare nel Salento due morti a poche ore di distanza l’uno dall’altro, il primo per un incidente stradale, il secondo per un incidente domestico, avvenuti entrambi per una tragica fatalità ad Aradeo (nella foto, una veduta del paese, senza attinenza con quanto qui esposto).

Questa mattina verso le 8.00 c’è stata un’esplosione che ha completamente distrutto una casa di via Silvio Pellico, appunto ad Aradeo.

La vittima è Gina Casaluci, 82 anni, che viveva là, morta per lo scoppio, si pensa di una bombola di gas. Le cause sono comunque ancora da accertare, le indagini in corso. Non ci sono altri feriti. Per l’anziana non c’è stato niente da fare, quando sono arrivati i sanitari del 118, insieme a Vigili del Fuoco e Carabinieri, era già morta, sepolta sotto le macerie.

 

Ieri pomeriggio, di un tragico incidente stradale, avvenuto sulla circonvallazione di Aradeo, è rimasto vittima Roberto Carratta, 36 anni. La moto che guidava si è scontrata con una Fiat 500, per cause in via di accertamento. A differenza del conducente dell’ auto, rimasto ferito e ricoverato in ospedale, per lui l’impatto è stato fatale, ed è morto poco dopo l’arrivo dei soccorsi. Sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri per stabilire l’esatta dinamica di quanto avvenuto ed accertarne eventuali responsabilità.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad