L’INQUINAMENTO NEL SALENTO A MESAGNE SABATO 26

| 25 gennaio 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Sabato 26 gennaio, alle 09.00, presso il Castello Normanno Svevo di Mesagne, sarà presentato il volume dal titolo “Ambiente: risorsa o insidia? La Terra dei fuochi nel Salento”, a cura di Roberto Belfiore, Marcello Chirulli, Maria Grazia Lezzi, edito da Edizioni Esperidi.

Porgono il saluto: il sindaco di Mesagne Pompeo Molfetta, il questore di Brindisi Maurizio Masciopinto, il segretario nazionale SAP (sindacato autonomo di Polizia) Francesco Pulli.

Insieme ai curatori intervengono: Maurizio Portaluri radiologo presso l’ospedale “A. Perrino” di Brindisi, Cristina Mangia ricercatrice CNR-Lecce, Ferdinando Spina ricercatore di sociologia giuridica presso l’Università del Salento, Maria Grazia Bacco direttrice del Centro “La nostra famiglia” di Brindisi, Claudio Martino editore.

Modera l’incontro: Franco Giuliano, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno.

 

La pubblicazione diffonde gli atti del Convegno sul tema dei Reati Ambientali dal titolo “Ambiente: risorsa o insidia? La terra dei fuochi nel Salento”, svoltosi il 14 maggio 2016 presso l’Istituto Alberghiero di Brindisi, e organizzato da tre amici, Marcello Chirulli, Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, Roberto Belfiore, Agente scelto della Polizia di Stato, entrambi in servizio presso il Commissariato di P.S. di Mesagne ed appartenenti al Sindacato Autonomo di Polizia e dalla dottoressa Maria Grazia Lezzi, Studio di consulenza e ricerca Sociologica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Ambiente: risorsa o insidia? La Terra dei Fuochi nel Salento”

pp. 144, ISBN 978-88-94857-78-8, 13.00 €

Edizioni Esperidi, Dicembre 2018

 

EDIZIONI ESPERIDI

Via Monte Nero 27, 73047 Monteroni di Lecce (Le)

T 389 5661849

info@edizioniesperidi.com / www.edizioniesperidi.com

Category: Cultura, Eventi, Libri

Lascia un commento