banner ad
banner ad

BREVI DI NERA

| 6 febbraio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Un giovane leccese di 27 anni, Alessandro Antonio Gallucci, è stato arrestato ieri dai Carabinieri, che, nel corso di una perquisizione domiciliare, gli hanno trovato in casa una pistola con matricola cancellata, con sette proiettili, centosessantanove grammi di marijuana e duecentotrentatrè di hashish. Si trova ora nel carcere di Borgo San Nicola (nella foto).

 

Su ordine del Tribunale di Sorveglianza di Taranto, i Carabinieri hanno arrestato Mirko D’Aprile, 56 anni, di Racale, dopo che è diventata definitiva una condanna a suo carico per evasione. Sconterà il residuo pena di due mesi ai domiciliari.

 

Ai domiciliari, per quattro mesi, è finito anche Bruno Ruotolo, 66 anni, di Tricase, per una condanna per abusivismo edilizio.

 

Arresti domiciliari, infine, pure per Vincenzo Nezi, 36 anni, di Aradeo, per una condanna riportata nel 2010 per detenzione di sostanze stupefacenti.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad