“Due anni di rabbia e di amore”

| 17 marzo 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Dopo il reportage fotografico appena messo on line sulla home page del nostro quotidiano, pubblichiamo qui di seguito integralmente uno degli interventi tenuti durante la manifestazione No Tap di questa mattina a Melendugno. E’ quello di Serena Fiorentino, a nome delle Mamme No Tap.______

E’ TEMPO DI RESISTERE. E’ TEMPO DI LOTTARE!

Son già trascorsi due anni, i primi due, i primi di una sicuramente lunga serie.

Son trascorsi due anni di presa di coscienza per tutti noi, di rabbia e di amore.

In due anni il Movimento si è fatto Comunità, si è fatto Famiglia ed ha acquisito valori quali la solidarietà e la mutualità.

Son trascorsi due anni in cui la nostra sacrosanta lotta ha acquisito voce e forza, perchè la nostra protesta è più forte di una fottuta multinazionale ed è più forte dei manganelli della polizia asservita al potere.

Sono il senso di comunità, la mutualità e la solidarietà a darci la consapevolezza che, nelle lotte giuste, non saremo mai soli.

A due anni dalla nascita del Movimento, basta guardarci negli occhi per capire che siamo tutti un po’ cresciuti, nelle nostre scarpe sporche di fango e nelle nostre colorate felpe #NoTap.

La bellezza di questo corteo forse non sarà abbastanza, ma di certo contribuirà a portarci a sconfiggere il mostro del Mafiodotto.

La bellezza ci salverà.

E la bellezza oggi sarà veder giocare i bambini nei campi. Il loro futuro deve essere costellato di sogni e non di filo spinato e barriere metalliche. I loro sogni per il futuro devono essere pieni di bellezza e non di gas, cemento, odio e tradimento.

E’ tempo di resistere. E’ tempo di lottare. Perchè chi non lotta ha già perso.

E’ qui che abbiamo scelto di stare ed è qui che vogliamo crescere i nostri figli. Abbiamo quindi il diritto di continuare a vivere, rispettare e pretendere rispetto per questa Terra che fu dei nostri padri e dei nostri nonni; questa terra che oggi è già dei nostri figli.

Noi mamme #NoTap non resteremo inermi ad osservare lo stupro delle nostre esistenze.

Tutte noi abbiamo qualcosa da dire e, se ci tocca dirla urlando, si vede che ne vale la pena.

E’ TEMPO DI RESISTERE. E’ TEMPO DI LOTTARE!

#notap______

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente

“Siamo ancora qua”…EH…GIA’…E NON PIU’ DA SOLI. COMPIE DUE ANNI LA LOTTA NO TAP, QUESTA MATTINA IN UN CORTEO A MELENDUGNO TROVA ANCHE NUOVE MOTIVAZIONI – reportage fotografico

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento