banner ad

IL LECCE / IL PREPARTITA

| 12 aprile 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Lecce – Carpi, al Via del Mare (nella foto), domani, sabato 13 aprile, ore 15.00.

Oggi, alla vigilia, hanno parlato i due allenatori. Ecco una sintesi delle loro dichiarazioni:

Fabio Liverani: “I dubbi che mi porterò fino all’ultimo minuto riguardano Calderoni, Mayer per un posto a centrocampo ed il sostituto dello squalificato La Mantia. Nel reparto avanzato tre giocatori si contendono due maglie. Domani affronteremo il Carpi in una gara che, agli occhi di chi guarda la classifica, potrebbe sembrare una gara scontata, ma non lo è.

Noi siamo in salute e giochiamo bene ed abbiamo la possibilità di conquistare i tre punti. Loro verranno qui per non concedere spazi e sfruttare le ripartenze, starà a noi non metterli nelle condizioni di fare la gara che vogliono.

Classifica? Noi non possiamo fare la corsa solo su una squadra. Con tutto il rispetto per il Brescia, che è una squadra forte, per mantenere la prima posizione dovranno viaggiare veloci. E’ un campionato bello ed avvincente”.

 

Fabrizio Castori: “Dobbiamo avere fiducia in noi stessi, bisogna crederci fino all’ultima partita e cercare di fare punti anche in un campo difficile come quello di Lecce. Purtroppo gli infortuni di Di Noia e Jelenic ci penalizzano, oltre a dispiacere. Loro hanno finito la stagione.  Proveremo a recuperare Poli, più difficile invece avere Cissè.

Cercheremo di fare la nostra partita come sempre, provando a tenerli il più lontano possibile dalla nostra area di rigore. Stanno insieme da due anni e il loro palleggio è migliorato molto, hanno sicurezza e autostima, ma non pensiamo troppo a loro.

Liverani? Senza nulla togliere agli altri, credo sia il migliore in questo momento di quella cerchia di nuovi tecnici emergenti”.

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad