banner ad

NUOVO CINEMA LUPIAE / UN PUGNO NELLO STOMACO, IL RITORNO DELLA NOUVELLE VAGUE E ANCORA LA FANTASY: IL MEGLIO DELLE NOVITA’ IN SALA QUESTO WEEKEND

| 12 aprile 2019 | 0 Comments

di Giuseppe Mauro______

Due parti opposte di inferno e un triello d’amore. Quella che può sembrare la strana ricetta di un cocktail shakerato non mescolato è semplicemente ciò che Nuovo Cinema Lupiae propone oggi per giornate ad alta gradazione cinefila.

 

Si inizia con Cafarnao – Caos e Miracoli, quando il cinema disvela la realtà: Zain (Zain Al-Rafeea), bimbo sperduto negli slums di Beirut, decide di ribellarsi a una vita di miseria avviando una causa legale contro i suoi genitori, colpevoli di averlo fatto nascere e condannandolo a vivere così. Vincitore del Premio della Giuria al Festival di Cannes e tra i più apprezzati film in lingua straniera di questa stagione, l’opera della regista e sceneggiatrice Nadine Labaki è il classico pugno allo stomaco che solo la Settima arte riesce a dare, cercando di mostrare in tutta la sua struggente verità quanto i bambini siano soltanto le vittime dell’inferno caotico di guerra e povertà provocato dagli adulti. Scelte scellerate che ricadono sulle spalle di piccoli innocenti, per i quali soltanto la cinepresa prova a ridare un minimo di giustizia.

 

Nell’intermezzo, dalla sofisticata Francia arriva L’uomo fedele, thriller sentimentale con protagonista Louis Garrel, qui nelle doppie vesti di attore e regista. Abel (Louis Garrel) e Marianne (Laetitia Casta), ex ormai da otto anni perché lei è scappata con Paul, il miglior amico di lui, si ritrovano al funerale di quest’ultimo e tra loro rinasce l’amore. Ma non hanno fatto i conti con la gelosia di Joseph, il figlio di Marianne, e soprattutto con Eve (Lily-Rose Depp), la giovanissima sorella di Paul da sempre infatuata di Abel.

Una commedia delle parti arguta e divertente con vista sul triangolo amoroso, che s’ispira fortemente alla Nouvelle Vague e a Woody Allen per parlare con leggerezza ma senza superficialità di cosa provoca la passione travolgente, sconquassando nel caos il proprio destino.

 

Infine, torniamo all’inferno, ma questa volta in salsa fantasy: per la gioia dei nerd di tutto il mondo esce nelle sale Hellboy, reboot delle avventure di quel “diavolo” di antieroe creato dalla matita di Mike Mignola. Demone evocato dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale, il nostro Red (David Harbour) ora lavora come investigatore presso il Bureau of Paranormal Research and Defense, ente supersegreto dedito a combattere i fenomeni più oscuri del nostro mondo, in particolare una regina millenaria (Milla Jovovich) assetata di sangue e apocalisse.

Diretto da Neil Marshall, questo film dovrebbe discostarsi nettamente dallo stile gotico dei precedenti realizzati da Guillermo Del Toro in favore di toni più sboccati con tanto splatter, per un cinefumetto fracassoso e sopra le righe. Vedremo se alla fine i fan verranno conquistati da questa rinnovata versione dura e pura.

 

Intanto questo menù soddisferà le vostre aspettative? Non vi resta che andare al cinema per scoprirlo e, se ne sarete contenti, tornate qui la prossima settimana per altri consigli. Buon cinema!

 

 

 

Category: Cultura

Lascia un commento

banner ad
banner ad