banner ad

VALENTINA E FRANCESCO DOMANI SPOSI, E ‘STASERA IL QUARTIERE SANTA ROSA HA RITROVATO UN’ORA D’AMORE

| 3 maggio 2019 | 0 Comments

(g.p.)______Valentina e Francesco domani si sposano. Lui questa sera le ha organizzato una multi ‘serenata’ romantica, con tanto di dj, di cantante e di luci a faretto. Il tutto in strada, davanti la casa della sposa, in via Adda, a Lecce, a Santa Rosa.

Una botta di vita, per questo quartiere, che sta morendo, anzi, è già morto, perché muore lentamente, chi si trascina nell’apatia, nell’indifferenza del tempo e degli uomini, e nel progressivo degrado, di cui tutti parlano spesso, ma per cui nessuno fa mai niente, nonostante le promesse elettorali.

A questo giro, per le prossime amministrative, le solite promesse, di riqualificare le periferie, che saranno dimenticate anche questa volta, chiunque vinca, subito dopo il 26 maggio.

Il ‘murales’ di Carmelo Bene resterà deturpato, la fontana, spenta, ricettacolo di sporcizia, le scritte sulle palazzine senza più quel decoro, finanche quel pregio, che avevano quando furono costruite, gli arredi urbani deteriorati, il silenzio, l’abbandono che si respira appena scende il buio, quando sembra che ci sia il coprifuoco, d’estate come d’inverno, e sotto i portici di piazza Indipendenza scende il gelo, a tutti i mesi, con i giardinetti vuoti, senza più bambini, com’era prima.

Ma ‘stasera, almeno per un’ora, Santa Rosa, intorno a via Adda, è ritornata a vivere.

Erano in una ventina di amici, ma poi sono scesi dalle palazzine i vicini, hanno apprezzato, hanno partecipato, hanno fatto, sia pur per un’ora, come ai vecchi tempi, comunità.

Il concerto si è aperto con due ‘lenti’, ballati dagli sposi (nella foto) nel circolo degli amici, e dei vicini nel frattempo aggregatisi.

Il cantante è andato giù deciso e particolarmente ispirato.

Il primo, chissà perché, della scelta, comunque significativo, è stato – per la cronaca – “Noi due del mondo e nell’anima”.

Il secondo, “Rose rosse per te”, e vai,un ritorno a quegli anni Sessanta/Settanta, quando in queste case, sul terrazzo di queste palazzine, i giovani di allora facevano le feste, le mitiche feste in casa.

Poi, dj-set e tanta emozione.

Auguri, Valentina e Francesco! E grazie, per aver riportato un po’ di vita in questo quartiere, e un po’ di speranza per il futuro.

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad