ARRESTATO PER DROGA ” IL MECCANICO DI PATU’ “

| 6 luglio 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Era diventato un ‘volto’ noto in tv, dopo essere stato accusato, indagato, e infine prosciolto, per l’omicidio di Noemi Durini, Fausto Nicolì (nella foto), 51 anni, “il meccanico di Patù”.

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tricase,  nell’ambito di un servizio specifico, lo hanno arrestato in flagranza di reato, per il possesso di un chilo di marijuana.

Su disposizioni del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, si trova ora nel carcere di Borgo San Nicola, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

Durante un controllo, i militari lo individuavano già all’esterno sua abitazione, dotata di impianto di videosorveglianza, quindi accortosi del loro arrivo, nonostante avesse la patente revocata,  alla guida di un maxi scooter privo di assicurazione, mentre fuggiva in direzione di Morciano di Leuca.

Inseguito e bloccato dopo circa quattro chilometri, è  stato trovato in possesso di un involucro di cellophane trasparente contenente poco più di un chilo di sostanza stupefacente di tipo marijuana.

A seguito di perquisizione domiciliare veniva rinvenuto anche un grammo della stessa sostanza, e sul motoveicolo utilizzato risultava essere stata applicata una targa di un ciclomotore oggetto di smarrimento regolarmente denunciato.

Infine, nel cortile dell’abitazione vi erano due cani razza “pitbull” privi di microchip e sei tartarughe di grandi dimensioni verosimilmente di specie protetta, per i quali saranno svolti ulteriori approfondimenti.

Tutto posto sotto sequestro.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad