“C’è il malaffare dietro a un gasdotto inutile e imposto”

| 5 agosto 2019 | 0 Comments

(Rdl)______ Lecce, 5 agosto 2019. 14.00. “Stamattina, davanti al tribunale di Lecce, abbiamo espresso la nostra protesta contro una magistratura a doppia velocità, celere contro i cittadini che manifestano e lentissima nei confronti di Tap. 
Centinaia di denunce e chiusure indagini per futili motivi per i NoTap, mentre metri di polvere si posano sui documenti che potrebbero certificare il malaffare dietro a un gasdotto inutile e imposto”.

Così un’ora fa, in una nota diffusa via social, il Comitato No Tap ha commentato la manifestazione di protesta appena conclusa.

E nello specifico ha aggiunto: “Non siamo lì a manifestare per piangerci addosso: siamo pronti a rivendicare, in ogni sede, la nostra dignità che non ci vuole piegati ad un sistema di imposizioni e prepotenze. Ma allo stesso tempo vogliamo che si indaghi sui possibili disastri ambientali, sulle elusioni di normative e sugli abusi di potere in cui è coinvolta Tap”.

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento