IL LECCE / IL PREPARTITA / NON SARANNO COSE SEMPLICI

| 24 settembre 2019 | 0 Comments

(Rdl)_______Aggrappate entrambe al gruppetto di squadre appena sopra le ultime due, Sampdoria e Fiorentina, a tre punti, dopo tre sconfitte e una vittoria, Spal e Lecce si affrontano a Ferrara mercoledì 25 settembre ore 21.00 per la quinta giornata, turno infrasettimanale.

Ecco una sintesi delle dichiarazioni rilasciate nelle rispettive conferenze – stampa alla vigilia della partita dai due allenatori

Fabio Liverani. “La differenza tra la gara vinta a Torino e la sconfitta di domenica con il Napoli sta nell’attenzione che ci abbiamo messo a livello tecnico. A Torino abbiamo sofferto ugualmente, ma siamo stati bravi da quel punto di vista.

Non sono preoccupato per i gol subiti, lo sarei se vedessi la squadra non lavorare e se le marcature subite arrivassero a difesa schierata. Sicuramente c’è da lavorare perché non possiamo subire tanto, anche se bisogna considerare che siamo una squadra che cerca di proporre gioco.

In questo momento del campionato quello che devo cercare di fare è dare un minutaggio discreto a tutti i componenti della rosa.

Domani scontro diretto? Magari tutti pensavano che avremmo vinto la gara casalinga con il Verona e poi perso a Torino, ma non è andata così. La partita con la Spal è importante, ma non dobbiamo viverla con ansia.”

 

Leonardo Semplici (nella foto). “Mi aspetto una reazione. Una prestazione diversa e una voglia di fare una partita diversa da quella di Sassuolo. Dovremo scendere in campo con una voglia importante per fare bene. La squadra deve trovare i suoi equilibri. Sarà una partita importantissima, voglio vedere una prestazione migliore di quelle fatte vedere finora.

 

In questo momento però, quello che mi preme di più è vedere una maggiore determinazione da parte dei miei ragazzi”.

Fuori casa il Lecce ha fatto gare davvero importanti, vedi Torino. Bisognerà stare molto attenti: hanno delle qualità molto importanti davanti e dietro difendono discretamente. Parliamo di una squadra molto organizzata, che verrà a Ferrara per giocare una partita che io ho definito come una delle più difficili da preparare in questo campionato. Dovremo dare quel qualcosa in più che dovremo trasferire concretamente sul campo.
Il Lecce darà filo da torcere a tutti. Hanno degli attributi importanti, quindi va preparata con grande scrupolo e rispetto dell’avversario. Sempre con la consapevolezza che giochiamo in casa e vogliamo fare la prestazione”.

Category: Sport

Lascia un commento