banner ad

IL LESSICO DI SANDRA PETRIGNANI A LECCE MERCOLEDI’ 29

| 28 gennaio 2020 | 0 Comments

di Raffaele Polo______

È anche lei ‘per caso’ nata a Piacenza nel 1952. Come il sottoscritto, in una fratellanza che è cementata dalla frequentazione di altre realtà, ma sempre nel campo letterario.

Adesso, dopo l’impegnativo lavoro dedicato a ‘La corsara’ (finalista premio Strega 2018) dedicato alla figura di Natalia Ginzburg, ecco “Lessico femminile”, edito da Laterza, che la giornalista e scrittrice Sandra Petrignani (nella foto) presenta mercoledì 29 gennaio, ore 18.30, presso l’Enogastronomia Povero di Lecce, in via Francesco Rubichi 4.

A conversare con l’autrice sui mille volti della scrittura femminile la giornalista Leda Cesari.

La Petrignani così sintetizza questa sua nuova fatica: «Capire qualcosa di più della mia stirpe, trovare il bandolo del nostro comune sentire femminile. Così ho legato la mia parola a quella di tante donne che mi hanno preceduta e nutrita, le scrittrici di cui possiedo libri sottolineati, appuntati, deformati. Amati. Virginia Woolf, Natalia Ginzburg, Annie Ernaux, Marguerite Duras, Elsa Morante, Sylvia Plath, Ingeborg Bachmann, Anna Maria Ortese, Lalla Romano, Joyce Carol Oates, Nina Berberova, Karen Blixen, Clarice Lispector, Marguerite Yourcenar, Hannah Arendt. E tantissime altre. Ne ho seguito le orme, le ombre, le opere e i fatti della vita, per decifrare la tela di un pensiero e di un lessico nostri».

La materialità delle cose, l’urgenza della vita, la solitudine, la ricerca di un senso: pagina dopo pagina la scrittrice Sandra Petrignani ricostruisce un mosaico che è il volto delle donne.

Category: Cultura, Eventi, Libri

Lascia un commento

banner ad
banner ad