GRANDE SUCCESSO DELL’INIZIATIVA SOCIAL DEL MOVIMENTO NO TAP, DA SABATO TANTISSIMI I SELFIE DEDICATI E POSTATI SUL WEB. GIANLUCA MAGGIORE A leccecronaca.it: “tutto non dovrà essere più come prima”

| 19 Aprile 2020 | 0 Comments

(g.p.)______“Non si può tornare alla normalità corrotta e effimera ante emergenza, tutto non dovrà essere più come prima”. Così il portavoce del Movimento No Tap Gianluca Maggiore ha commentato a leccecronaca.it l’iniziativa social “Meno TAP più sanità”, in corso da ieri mattina con straordinaria partecipazione di foto e testi.

Ne riproduciamo solo una, scelta fra quelle più seguite, per like e commenti.

Tutte le altre sono su Facebook e Twitter, per esempio una selezione significativa è visibile a questo link

https://www.facebook.com/events/581432349390785/

I partecipanti sono stati centinaia con una buona risonanza anche oltre il consueto attivista NO TAP” – racconta Gianluca Maggiore – “Per il Movimento NO TAP , che ha usato i social come cassa di risonanza e non come terreno di battaglia, questo tipo di azioni è abbastanza riduttivo, ma in tempi di quarantena cerchiamo di utilizzare al massimo gli spazi di agibilità rimasti, creando massa critica”.

Se questo è il senso, la finalità qual è?

“La speranza è che la nostra iniziativa contribuisca a far finire la caccia a l’untore, al cinese, al runner , al cittadino, e che si cominci a capire che la colpa di questo flagello è di chi ha smantellato lo stato sociale e la sanità per foraggiare anche grandi opere inutili e dannose come TAP. È facile a dirsi, ma mentre noi discutiamo TAP continua a lavorare in deroga alle deroghe delle deroghe mettendo a rischio operai e comunità, in questa maniera continua a succhiare risorse alla santità anche futura. In futuro dobbiamo abbassare il numero di eroi nelle corsie con l’aiuto di un popolo consapevole e partecipe”.

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento