L’UCCELLO DI DEL PIERO NON FUNZIONA A LOS ANGELES

| 23 maggio 2020 | 0 Comments

(g.p.)______Ora ci possiamo sorridere su. L’ha fatto lui per primo, ieri, dopo essere stato dimesso dall’ospedale di Los Angeles, California, dove risiede, in cui era stato ricoverato sei giorni fa per una colica renale, con un video messaggio social per rassicurare in suoi fan juventini: “Purtroppo l’acqua della salute non è distribuita negli Usa. Peccato, no?”.

– E fattene mandare qualche cassa dallo sponsor, no? – è la reazione prevalente ora, dopo che nei giorni scorsi il popolo del web, che non perdona mai niente e nessuno, aveva esercitato ad abundantiam in proposito ironia e sarcasmo.

Già, il tormentone pubblicitario va avanti da anni e anni, con una azienda di acqua minerale che promette miracoli a tal punto da essersi definita “acqua della salute”, in valanghe di spot televisivi, con testimonial appunto Alessandro Del Piero, 45 anni, ex  calciatore dalla carriera prestigiosa, e un uccello parlante, che sarebbe piaciuto a Pier Paolo Pasolini.

Motivo sempre di battute più o meno divertenti in tutti questi anni (nella foto di copertina, uno degli striscioni da stadio più famosi mai apparsi, diventato storico, risale al 2005 e fu esposto al ‘Delle Alpi’ di Torino da una tifosa juventina; nella foto sotto, una ‘meme’ di internet di due giorni fa), ma il meglio doveva ancora venire, e infatti è arrivato solo adesso.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad