IL LECCE / IL PREPARTITA / MAI NON MOLLARE MAI

| 3 luglio 2020 | 0 Comments

(Rdl)______Non mollare mai. Manda avanti il cuore che domani vincerai. Fabio Liverani canta Gigi D’Alessio, nelle dichiarazioni rilasciate alla stampa (nella foto) prima della partenza per Sassuolo, dove si gioca domani, sabato 4 luglio, alle 19.30.

Ecco nel dettaglio una sintesi di quello che ha detto questo pomeriggio:

“Dobbiamo giocare, quando si gioca ogni tre giorni pensare a ciò che è successo non serve a nulla. Bisogna avere positività, possiamo fare risultato con tutti e perdere con tutti. Abbiamo delle qualità e da qui alla fine non molleremo di un centimetro, ce la metteremo tutta e proveremo a fare tutto il possibile per salvarci.

Non so se la quota salvezza si sia abbassata, fin quando la salvezza è a 3-4 punti vuol dire che è sempre raggiungibile. Per ora possiamo salvarci”. 

La tensione dell’ultima partita non ci ha fatto disputare una bella gara, ma di partite bellissime non ce ne saranno tante. Oltre al caldo c’è la tensione, c’è la stanchezza. Avrà qualche possibilità in più chi sarà lucido e spensierato. 

Si può sopperire solo con sedute video perché sul campo non c’è tempo materiale per risolvere i problemi e incidere. Per me non poter allenare e non poter correggere gli errori sul campo è un limite grande, ma dobbiamo adeguarci al periodo. 

Al Sassuolo vanno fatti i complimenti per la totalità di questo periodo. Anno dopo anno sono cresciuti da tutti i punti di vista, per assestarsi in questa categoria bisogna investire molto. Hanno scelto un allenatore giovane, con idee, e lo assecondano nelle sue idee anche con le scelte dei giocatori. E’ una squadra che a me piace molto perché ha un mix di giocatori giovani ed esperti, ha un allenatore molto bravo e hanno grandissime potenzialità. Sono pericolosissimi, giocano a calcio e nel complesso è una squadra ben allenata e di grande qualità.

Più che nascondere le scelte, il problema è capire chi può giocare. Pensare a una formazione in anticipo non è possibile, metteremo in campo chi è in condizione.

Category: Costume e società, Sport

Lascia un commento