IL LECCE BATTE 3 A 1 IL PESCARA

| 2 novembre 2020 | 0 Comments

di Mattia Ala____

Monday night felice per il Lecce, che al Via del Mare batte 3-1 il Pescara di Massimo Oddo. I ragazzi di Eugenio Corini(squalificato per l’occasione, impressionanti le sue urla dallo sky box dello stadio leccese) si schierano col solito 4-3-1-2, contro il 3-5-2 degli abruzzesi. Vediamo la sintesi della gara:

PRIMO TEMPO. Primo tempo positivo dei giallorossi, che creano molto e sprecano altrettanto, confermando la difficoltà a mettere frutto l’enorme mole di gioco prodotta, contro un Pescara impalpabile, che non si vede quasi mai nei paraggi del portiere di casa Gabriel. Al 5′ i salentini sfiorano già il vantaggio con Coda, servito alla perfezione da Stepinski, ma Fiorillo è bravo ad intercettare la sfera.

Proprio l’attaccante polacco, indiscusso protagonista della serata, porta in avanti al 13′  i padroni di casa con un  gol al volo di girata.

Al 40′ il Lecce è vicino al raddoppio con Coda, ma il bomber  campano, lanciato a rete  da un perfetto passaggio in profondità di Henderson, spreca clamorosamente.

Nei minuti finali altre due ghiotte opportunità per la formazione di Corini con Mancosu e Adjapong, ma il risultato non cambia.

 

SECONDO TEMPO. All’inizio della seconda frazione di gioco, gli abruzzesi si affacciano per la prima volta in area di rigore avversaria con Ceter, bravo col fisico a lasciare indietro due avversari, ma Gabriel  alza la saracinesca.

Tutto questo, però, è solo il preludio del raddoppio dei giallorossi, che arriva al 49′ con Massimo Coda, alla sua terza marcatura stagionale, che concretizza un assist al bacio di capitan Mancosu dalla destra.

I salentini, poco dopo il gol, sembrano mollare leggermente  la presa, così i biancazzurri accorciano le distanze con un bellissimo destro a giro di Maistro. 

Al 73′, però, la truppa di Corini  fa  la voce grossa e cala  il tris  nuovamente con Stepinski, bravo ad approfittare di un errore avversario, in contropiede.

Non succede più nulla, alla fine  è 3-1.

Prestazione maiuscola da parte dei ragazzi di Corini, che grazie ai gol delle punte,  conquistano  la prima vittoria in casa stagionale. Da evidenziare ancora difficoltà a concretizzare la grande mole di gioco prodotta e qualche black out a livello difensivo, ma il potenziale a disposizione di questa squadra è enorme.

Prossima gara del Lecce domenica 8 novembre alle ore 21.00 a Chiavari contro la Virtus Entella.

 

Category: Sport

Lascia un commento