FUMO DI TARANTO / IL MOSTRO AVVELENA ANCORA

| 16 novembre 2020 | 0 Comments

(Rdl)______”Non vogliamo creare allarmismo, ma se avete figli in giro, chiedetegli di rientrare a casa. Abbiamo chiamato le forze dell’ordine per sapere cosa sta succedendo all’interno dell’ex Ilva. Ci hanno risposto che c’è stata una fuoriuscita di coke incandescente e che questo “incidente” ha creato quel fumo nero, così l’azienda ha giustificato la situazione”.

L’allarme è partito verso le 22 di ieri sera via social, lanciato dai Genitori Tarantini insieme ad un terrificante video.

E’ l’ultimo “incidente” creato dal Mostro: “Qualcuno dice ‘si distruggerà da solo’. È quello che sta succedendo, ma a quale prezzo?”.

 

In contemporanea, sempre tramite social, l’allarme di Luciano Manna, giornalista di GNS Press e fondatore di VeraLeaks (sua la foto che abbiamo qui riprodotto): “Sta succedendo qualcosa di grave, Tamburi, Paolo VI, chiudete le finestre!”.

E poi più tardi, un video, con la spiegazione: “L’allarme che ho lanciato prima si riferisce a questo inferno scoppiato nel reparto cokeria, LVC distribuzione coke nastro 6/4, questa è ArcelorMittal nell’Ilva di Taranto: nastri trasportatori incendiati in più punti. E’ l’inferno che viviamo ogni giorno Giuseppe Conte e in questo inferno ci lasci morire nella violazione della Legge. Ecosistema Taranto Rinaldo Melucci, sindaco di Taranto, dove sei? Indagate Lucia Morselli!

 

Durissima questa mattina la reazione dei sindacati FLM Uniti – Cub Taranto:

“BASTA LAVORARE IN QUESTE CONDIZIONI, NE VA DELLA NOSTRA VITA !

All’interno dello stabilimento Arcelormittal (ex Ilva) si è incendiato un nastro trasportatore, liberando inoltre nell’aria una quantità enorme di gomma bruciata.

È questa la ‘sicurezza’ sul lavoro che i padroni giustificano e che nei fatti non viene contrastata dalle OOSS maggioritarie ?
BASTA lavorare in queste condizioni!
i lavoratori operano ogni giorno su impianti fatiscenti e a rischio come questo !
Non possiamo più permettere che ci venga fatto questo ! Se i padroni e le organizzazioni sindacali  maggioritarie permettono da anni questi soprusi, la sicurezza dobbiamo pretenderla e PRENDERCELA! “.

 

 

 

https://www.facebook.com/damianotata/videos/3472734769518877/UzpfSTk5MzU2MDU3NDAzOTIxNTozNTk0MDc0MzAwNjU0NDgz/

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento