IMMIGRATO CLANDESTINO ARRESTATO PER RAPINA

| 27 Novembre 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Intervento questa notte degli agenti in servizio presso la Sezione Volanti della Questura di Lecce (nella foto), che hanno arrestato in flagranza di reato, con le accuse di rapina impropria, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale,  Bamba Drissa, 26 anni, del Senegal, senza fissa dimora, con precedenti, inoltre con diversi ordini di espulsione dal territorio nazionale rimasti inapplicati.

Il pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce ha disposto il trasferimento nel carcere di Borgo San Nicola.

 

Erano le 21 di ieri sera quando c’è stata una rapina in via Taranto, vittima uno studente universitario tarantino fuori sede: un giovane di colore gli si era avvicinato, gli aveva chiesto un euro di carità, ma, mentre glielo stava dando, si era visto portare via il portafoglio, senza che riuscire a fermarlo.

Giunti sul posto e acquisite le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti in zona, i poliziotti hanno avuto a disposizione un identikit del rapinatore:  una tuta di colore nero, una felpa con l’immagine di due felini ed un berretto in lana di colore scuro.

E’ venuto buono qualche ora dopo, quando il ricercato è stato segnalato su viale dellUniversità, dove si sono rapidamente portate le Volanti, in modo tale che il giovane è stato arrestato, non senza fatica, dal momento che ha dato ripetutamente in escandescenze.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento