MANIFESTAZIONE DELLA UGL A BRINDISI LUNEDI’ 12

| 11 aprile 2021 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. La Ugl ci manda il seguente comunicato______

A Brindisi arriva il tour nazionale dell’UGL “Il Lavoro Cambia anche Noi!” verso il Primo Maggio Lunedì 12 aprile 2021 Ore 10.00 Stabilimento di Leonardo Brindisi

 

Lunedì 12 aprile arriva a Brindisi,  presso lo stabilimento di Leonardo alle ore 10.00, la sesta tappa del tour itinerante promosso dall’UGL, a bordo di un bus, in occasione della Festa del Lavoro col motto “Il Lavoro Cambia anche Noi!”. Il sindacato ha deciso di essere al fianco dei lavoratori con 30 appuntamenti che si snoderanno lungo l’Italia e che si concluderanno sabato Primo Maggio a Milano.

 

L’obiettivo è quello di raggiungere nei singoli territori i propri iscritti, i dirigenti e tutti i lavoratori alle prese con una crisi economico-sociale che sta acuendo le disuguaglianze. All’incontro a Brindisi, tra gli altri, prenderanno parte: Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL; Giuseppe Sanzò, Segretario Regionale UGL Puglia; Damiano Flores, Segretario territoriale UGL Brindisi.

L’idea nasce dalla volontà dell’UGL di rivendicare la centralità del lavoro, andando nelle piazze, nelle fabbriche e nelle realtà produttive di tutto il Paese.

“La situazione a Brindisi e in tutta la Puglia a causa della pandemia non è semplice soprattutto sotto il profilo occupazionale. Nella nostra regione la crisi è stata più grave, i ristori sono stati insufficienti e non hanno permesso alle aziende di reggere.

In tal senso l’allarme riguarda le piccole e medie imprese che rischiano la chiusura.

Urge, inoltre, implementare la rete infrastrutturale per garantire un reale sviluppo economico del territorio. In questa prospettiva appare indispensabile modernizzare i nostri porti realizzando al contempo collegamenti adeguati, al fine di agevolare il trasferimento delle merci e competere così con i Paesi del Nord Europa.

Occorre, peraltro, potenziare la campagna vaccinale e incrementare i contributi a fondo perduto alle imprese per dare un nuovo impulso all’intera regione». Lo hanno detto in una nota congiunta Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL (nella foto, ndr) e Damiano Flores, Segretario territoriale UGL Brindisi.

Dopo Roma, Napoli, Messina, Reggio Calabria, Matera e Brindisi il viaggio lungo le realtà italiane proseguirà a: Bari, Campobasso, San Salvo, Pescara, L’Aquila, Frosinone, Fiumicino, Cagliari, Rieti, Terni, Firenze, Arezzo, Civitanova Marche, Ancona, Bologna, Venezia, Trieste, Monfalcone, Verona, Trento, Riva del Garda, Genova, Aosta, Torino e Milano.

Category: Cronaca, Eventi, Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento