ANTEPRIMA DI CROTONE-LECCE, MARTEDI’ 21 ORE 20.30

| 20 settembre 2021 | 0 Comments

(m.a)______

Il Lecce è partito alla volta di Crotone, dove domani affronterà allo “Scida” i  rossoblù.

In terra pitagorica i ragazzi di  Marco Baroni (nella foto)  proveranno a portare a casa la seconda vittoria consecutiva dopo il successo interno contro l’Alessandria, che al di là dei tre punti, non ha certamente fatto sorridere il trainer fiorentino.

Infatti i novanta minuti contro i piemontesi sono stati caratterizzati da una difesa ancora piuttosto ballerina, un’evidente sconnessione fra i reparti e un attacco sterile  e isolato, con l’ovvia conseguenza di una manovra confusionaria e pasticciona.

Domani sera  i salentini si troveranno di fronte la squadra di Modesto, il cui rendimento in questo inizio di stagione, con tre pareggi, uno stop e zero vittorie,  è stato altalenante, ma nonostante questo rappresentano comunque una compagine   tosta da affrontare.

E non potrebbe essere altrimenti per una retrocessa dalla A, che nonostante gli addii pesanti di Messias e Simy,  ha allestito una rosa altrettanto competitiva con elementi di qualità ed esperienza come Kargbo, Mogos e Mulattieri..

 Dunque Modesto contro Baroni, il tecnico più giovane della B contro quello  più anziano, ci sono tutti gli ingredienti per un’ottima partita.

 

PROBABILI FORMAZIONI

LECCE
Proviamo  ora ad ipotizzare gli undici iniziali dei giallorossi.

Il Lecce dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3. .

Davanti a Gabriel agiranno Calabresi, in ballottaggio con GendreyLucioni, Tuia, pienamente recuperato dopo l’infortunio patito contro l’Alessandria, e Gallo.

Qualora Tuia non dovrebbe essere in grado di partire dal primo minuto, Baroni è pronto a buttare  nella mischia Biagio Meccariello.

Sulla linea mediana Majer, uscito malconcio dalla gara di sabato, può fare spazio a Bjorkengren, che assieme a Gargiulo, andrà a posizionarsi ai lati del play Hjulmand, mentre in avanti può essere confermato il tridente composto da Olivieri, Coda e Di Mariano.

Sullo sfondo l’ipotesi di un impiego di Strefezza, assente sabato,  comunque recuperato dopo l’edema alla gamba riscontrato dagli esami strumentali effettuati prima del confronto con l’Alessandria, mentre non è esclusa l’opzione Rodriguez.

Se il nome dello spagnolo dovesse figurare   nella distinta iniziale  cambierebbe lo schieramento tattico dei giallorossi, con un probabile  passaggio al 4-2-3-1.

 

CROTONE

Mister Modesto per la gara contro i salentini dovrebbe disegnare un 3-4-2-1, con Nedelcearu, Canestrelli e Paz a comporre il pacchetto difensivo a protezione dell’estremo difensore Festa.

A centrocampo Mogos e Molina agiranno sulle corsie esterne, con Estevez e Donsah in mezzo.

Infine davanti il trio composto da Kargbo e Benali a supporto del centravanti Mulattieri.

 

L’arbitro del match sarà il sig. Daniele Patera della sezione di Teramo.

 

La gara si disputerà domani, martedì 21 settembre  allo stadio Scida di Crotone con fischio d’inizio alle ore 20.30. Diretta tv su Sky, Dazn e sulla piattaforma online Helbiz Live.

Category: Sport

Lascia un commento