CASA LECCE / I COMMENTI DEL POST PARTITA

| 26 settembre 2021 | 0 Comments

(m.a.)______

Ecco a voi i commenti post Cittadella-Lecce:

MARCO BARONI (allenatore del Lecce, nella foto): “Dobbiamo essere contenti per il risultato, non era facile dopo aver disputato partite in cui si è speso tanto. Questo era il peggior campo dove venire dopo due partite cosi. Loro hanno tanto furore agonistico e appunto siamo andati in difficoltà nel primo tempo. Era importante tenere il risultato per poi sfruttare qualcosa negli ultimi minuti.

Di Mariano? Noi avevamo delle situazioni difficili. Tuia non stava bene e non l’ho rischiato. Di Mariano l’ho tolto subito, risparmiandolo come ho fatto con Strefezza, ma era solo un affaticamento.

Coda? Su Massimo non dico nulla, sta lavorando molto per la squadra. E’ un riferimento e mi resta difficile tenerlo fermo anche in allenamento per farlo riposare. Siamo un gruppo giovane, ma abbiamo bisogno anche dei più esperti che aiutano i più giovani a crescere.

Adesso prepareremo la  partita contro un avversario di livello, il Monza, e sono sicuro che il nostro pubblico ci aiuterà a mettere in campo una buona prestazione”.

 

MASSIMO CODA ( nella foto sopra). Vediamo il commento dell’Hispanico direttamente dal suo profilo Instagram: “Testa bassa e lavorare…Insieme +3”.

 

FRANCESCO DI MARIANO (nella foto sopra). L’ala siciliana ha voluto celebrare la vittoria contro i veneti pubblicando una storia su Instagram, ribadendo quanto è importante la compattezza e l’unione del gruppo per il raggiungimento di risultati importanti. Di seguito il suo commento, breve e conciso: “TUTTI INSIEME….+3″.

 

 

CORRADO LIGUORI (nella foto sopra). Il vicepresidente del club giallorosso ha affidato come di consueto  a Facebook   il suo pensiero dopo la gara dei giallorossi: “Partita diversa rispetto a quella di Crotone per via di un avversario che fa dell’intensità e della profondità il suo credo. Vincere a Cittadella non è mai semplice, anzi …

Match giocato con grande equilibrio e buon possesso palla che ha fatto emergere spesso la maggiore qualità attraverso la quale si è vinta la partita.

Prosegue il percorso di crescita del gruppo che inizia ad essere una vera SQUADRA acquisendo man mano che passano le giornate maggiore consapevolezza della propria forza.

Anche oggi in campo tanti giovani che rappresentano il marchio di fabbrica della nostra Società.  Disporre di una rosa di oltre venti potenziali titolari non è un particolare trascurabile.

Andiamo avanti consapevoli che al di là dei risultati del momento, il percorso intrapreso è quello GIUSTO”.

 

 

Terminiamo la nostra carrellata di commenti con l’analisi del tecnico del Cittadella  Edoardo Gorini (nella foto): “Siamo calati fisicamente nel secondo tempo dopo un’ottima prima frazione di gioco. Quando non riesci a vincere le partite bisogna cercare di portare a casa almeno un punto.

E’ stata la terza partita in una settimana, abbiamo pagato tanto in termini di energie e poi probabilmente il caldo ha influito.

Quando pedi devi meditare su tante cose, i cambi vengono effettuati con l’idea di portare la partita dalla tua parte. Ha fatto la differenza anche la qualità dei giocatori del Lecce. Ora dobbiamo venire fuori da questa situazione insieme andando a fare una grande partita a Frosinone”.______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri

COLPO DEL LECCE A CITTADELLA: VENETI SCONFITTI 2-1

Category: Sport

Lascia un commento