IL LECCE VA IN…SCIOLTEZZA CONTRO IL COSENZA

| 1 Novembre 2021 | 0 Comments

(m.a.)______

Il Lecce ritrova il successo al Via del Mare contro il Cosenza.

Calabresi sconfitti 3-1.

Di seguito la sintesi della partita.

PRIMO TEMPO 

Al minuto 5 prima occasione del match a tinte giallorosse: traversone in mezzo di Strefezza per il colpo di testa di Coda, palla alta.

Al minuto 18  seconda chance per i salentini con un sinistro a giro di Coda intercettato da Vigorito.

Alla mezz’ora arriva il gol dei padroni di casa:  Strefezza recupera il pallone sulla trequarti e dal limite dell’area  lascia partire  un siluro che fulmina Vigorito. Palla nel “sette” e Lecce in vantaggio.

Al minuto 36 i ragazzi di Baroni sfiorano il raddoppio: ottimo recupero di Meccariello, che va in progressione fino al limite dell’area dove serve Coda, e l’Hispanico scarica un destro su cui però Vigorito arriva.

Al minuto 42 i calabresi si affacciano per la prima volta in area salentina con Caso che dall’esterno prova una conclusione impossibile.

Prima della fine del primo tempo seconda marcatura del Lecce: Bjorkengren serve Calabresi sulla destra,  cross col contagiri dell’ex Roma  in area dove Coda, che nel frattempo ha beffato la retroguardia avversaria, di testa infila Vigorito alla sua destra (nel frame di copertina).

Finisce qui il primo tempo.

 

SECONDO TEMPO. 

Pronti via e arriva il tris della squadra di Baroni: Bjorkengren sfrutta un brillante suggerimento e si presenta davanti a Vigorito.

Il  portiere in uscita prova a bloccare il pallone  ma il rimpallo conseguente è favorevole al centrocampista svedese e la palla termina in rete.

Al minuto 57 palo del Lecce: cross dalla destra di Coda sul primo palo per Di Mariano, l’ex Venezia in tuffo di testa centra il montante.

Al minuto 64  azione magistrale confezionata dai salentini: coast to coast di Calabresi, uno – due del terzino romano con Strefezza che lo riserve, e una vola giunto in area, dopo aver vinto vari duelli, conclude a botta sicura centrando il palo.

Al minuto 66 i “Lupi della Sila” accorciano le distanze con un diagonale sul primo palo di Caso.

Poco dopo l’attaccante spagnolo del Lecce Rodriguez cerca la gloria personale con un destro che si spegne di poco fuori dai pali della porta difesa da Vigorito.

Non succede altro.

Il Lecce vince e convince.

Finalmente la compagine giallorossa ritrova i tre punti e si proietta ad una sola lunghezza dal Brescia secondo in classifica.

Prossimo impegno del Lecce domenica 7 novembre in casa contro il Parma di Buffon.

Category: Sport

Lascia un commento