NOVITA’ EDITORIALI / ESCE DA BERTONI EDITORE “Occhi salvia e zafferano”

| 6 Novembre 2021 | 0 Comments

RACCOLTA DI POESIE DI SIMONA VOLPE

di Raffaele Polo______

È decisamente intrigante la poesia di Simona Volpe, inserita nella collana ‘Aurora’ della Bertoni editore con questo Occhi salvia e zafferano” (pagine 96, 14 euro).

Già dal titolo della silloge, del resto, si intuisce come vengano privilegiati colori e sapori, in un delicato procedere fra le pieghe dell’anima, come ci rivela, da subito, la stessa autrice, sostenuta dalla attenta prefazione di Roberto Russano.

Da notare, peraltro, che gli stessi colori sono tenui tinte luminescenti, soffuse di atmosfere  e sensazioni che stemperano la natura originale e la modificano a misura di delicato acquerello, evidenziando trame e trasparenze nelle quali si interfacciano spontaneamente i profumi di essenze naturali che Simona sa gestire molto bene, dimostrando di trovarsi a proprio agio in quel tipo di poetica comunicativa che parla direttamente al nostro anima, chiamandoci direttamente a condividere sogni e speranze.

Scandita in quattro momenti, legati alle stagioni, la raccolta si fa leggere e meditare con facilità, innestando una serie di piacevoli immagini di facile decrittazione, senza rinunciare a qualche avventurosa aggettivazione (ciocca zingara, sale tiepido, buio artefatto, ninfee narranti, fendente orgoglio, cardio sogno, pelagico sale) e, anzi, quasi reinventando un immaginario sfondo naturale dove il coniglio è color pepe e il limone provoca scintille…

C’è poi il confronto continuo con quel sentimento che è troppo semplice definire ‘amore’ e che la poetessa non manca di sottoporci, quasi senza parere, in ogni sua composizione. Come afferma, con  sicura coscienza, nella sua nota iniziale: “L’amore, questo sentimento arcano, inspiegabile e contraddittorio, trafitto e ricucito che come una Fenice che rinasce dalle sue ceneri, ci eleva ad altro Sentire e ci salva dal ‘quotidiano stare’”.

Poesia colta ma facilmente fruibile, buon risultato raggiunto dalla brava Simona, pugliese di Molfetta ma residente a Martina Franca.

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento