NUOVI SUCCESSI E SOLIDE COLLABORAZIONI TRA KOINÈ EUROPE E LE UNIVERSITÀ DELLA ROMANIA. NE PARLA A leccecronaca.it NICOLETA APOPEI, PRESIDENTE DEL CENTRO STUDI DI ALTA FORMAZIONE NAZIONALE E INTERNAZIONALE

| 21 giugno 2022 | 0 Comments

di Carmen Leo______ “Un ringraziamento speciale ai docenti dell’Università Titu Maiorescu di Bucarest, per la professionalità e la dedizione sempre dimostrateci.

Auguri a tutti i nostri corsisti italiani, i quali, iscrivendosi alla Facoltà di Scienze della Comunicazione e Relazioni Internazionali – Dipartimento di Specialità con Profilo Psicopedagogico – hanno conseguito, con tenacia e impegno, il titolo di specializzazione sul sostegno in Romania. Grazie a tutti loro per aver creduto in noi, affidando il proprio futuro nelle nostre mani.

Ad maiora semper, Centro Studi Koinè Europe!

Così Nicoleta Apopei (nella foto di copertina), presidente del Centro Studi Koinè Europe, l’Ente di alta formazione con sedi a Lecce e Melendugno, ha espresso la propria soddisfazione nei confronti di quanti, docenti e non (sotto nella foto di gruppo), si sono affidati e fidati delle svariate opportunità formative che Koinè offre all’utenza del territorio salentino, conseguendo l’abilitazione sul Sostegno agli alunni in situazioni di handicap e difficoltà, messo a disposizione dall’Università Titu Maiorescu di Bucarest (nella foto sotto l’ingresso della sede).

Il Centro Studi Koinè Europe, ha avviato già da tempo un’importante collaborazione con alcune università della Romania, per offrire ai corsisti la possibilità di scegliere il percorso formativo più idoneo alle proprie necessità e richieste, con specializzazioni post diploma e laurea, da ottenere tanto in terra salentina e italiana, quanto all’estero.

Una di queste partnership è proprio quella con il prestigioso ateneo della capitale romena.

“La Facoltà di Scienze della Comunicazione e Relazioni Internazionali dell’Università Titu Maiorescu, nel capitolo “corsi di post-università, formazione e sviluppo”, ha promosso un programma di integrazione e inclusione dei bambini con Bisogni Educativi Speciali (BES) nel sistema di apprendimento, che ha avuto uno straordinario successo.

Anche gli studenti italiani, laureati in studi superiori, la maggior parte già impiegati, tra cui molti  insegnanti ed educatori, si sono iscritti a questo programma. Tutti loro hanno espresso il desiderio di acquisire le competenze necessarie per svolgere una specifica attività educativa, quella di supporto per gli studenti con particolari problematiche in ambito scolastico, che necessitano dell’assistenza di una figura specializzata con rapporto uno-a-uno.

La dottoressa Manuela Cazan, membro del Consiglio di Dipartimento di Specialità con Profilo Psicopedagogico ed altri docenti pienamente qualificati operanti nell’ università, hanno condotto un programma complesso e articolato per preparare questi insegnanti allo svolgimento di un lavoro futuro in cui spendere il titolo acquisito.

Mi preme ringraziare la nostra Segreteria che, sotto l’organizzazione del segretario capo, Florentina Căldăraru, ha garantito la funzionalità amministrativa dello stesso programma, come anche tutti i docenti della Titu Maiorescu, che hanno contribuito, nel corso dell’intero anno accademico, allo sviluppo personale e professionale degli studenti italiani, ora divenuti docenti con formazione speciale, ai quali auguriamo di cuore un immediato e completo successo sul campo di esperienza acquisito”.

Queste le considerazioni fatte pervenire, per il tramite di Nicoleta Apopei, come intervista esclusiva a leccecronaca.it da parte del professor Mihai M. Puiu (nella foto sotto), direttore del Dipartimento di Specialità con Profilo Psicopedagogico della prestigiosa Università Titu Maiorescu, e accademico di risonanza internazionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sa scegliere bene i suoi partner Nicoleta, tanto a livello nazionale quanto internazionale, sempre maggiormente attenta, Lei, a fare del Centro Studi Koinè Europe un solido polo di interesse culturale in cui gli utenti interessati ad ottenere specializzazioni valide ed efficaci, immediatamente spendibili nel mondo del lavoro, possano fruire della migliore e più variegata offerta formativa, impartita da docenti competenti e competitivi nei rispettivi ambiti di pertinenza.

Lei, Nicoleta, una Donna con tutte le carte in regola, che le consentono di stare sempre al passo con le richieste del mercato lavorativo, perché la teoria non resti puro nozionismo accademico, ma si traduca in buone pratiche che siano di grande utilità a chi si forma, informa, aggiorna, affinché  il complesso Pianeta della Formazione continui il suo moto perpetuo attorno alla Cultura, quella bella, alta, quella che non resta mai fine a se stessa, ma  abbraccia ampiamente tutti i campi dello scibile umano.

“Cadendo, la goccia scava la pietra, non per la sua forza, ma per la sua costanza”. (Lucrezio)

  • Specializzazione sul Sostegno – A.A 2021/2022.

 

 

 

 

 

 

Category: Costume e società, Cronaca, Cultura, Eventi

Lascia un commento